La medaglia

L’artistica medaglia in bronzo conferita ai vincitori del Premio “Biblionumis” rappresenta una biblioteca numismatica. Nell’opera i libri appaiono armoniosamente disposti sullo sfondo, mentre in primo piano è visibile un volume aperto di grande formato. Tale volume mostra due pagine: una con testo su due colonne, l’altra con una moneta, simboleggiante la numismatica, per la cui realizzazione è stata utilizzata l’impronta di un autentico tetradramma dell’antica zecca siciliana di Lilybaion. Intorno la legenda: Biblionumis Numismatic Books, separata da due astri.
La realizzazione della medaglia ha richiesto due anni di lavoro. Un primo disegno ne è stato realizzato nel 2016 dall’artista Anna Liso (Accademia di Belle Arti, Bari), successivamente il progetto è stato preso in consegna dall’artista Loredana Pancotto (Scuola dell’Arte della Medaglia dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato), la quale ha perfezionato il disegno e realizzato il modello in gesso dell’opera.
Nel 2018 il lavoro è stato portato a compimento dalla ditta Picchiani & Barlacchi di Firenze, la quale ha eseguito le medaglie in bronzo, con diametro di 140 mm e peso di 1.520 g., che si distinguono per pregio artistico valorizzato da alti rilievi.

« 1 di 4 »